You are here

LEZIONI DI ARCHITETTURA / Tre maestri a Palazzo Ducale: ALBERT DE PINEDA

Nel mondo globale dove per l’architettura prevale la spasmodica ricerca di identità mediatica, dove il gigantismo sovrasta l’individuo e le piccole comunità, dove la tecnologia diviene spesso uno spettacolo insostenibile, tre architetti di diversa provenienza – Spagna, Giappone, Portogallo – riconosciuti a livello internazionale, indicano differenti approcci al progetto, ritrovando la dimensione poetica dell’architettura, lo studio dello spazio come luogo delle relazioni umane, l’attenzione al contesto e alla storia, l’interesse alle piccole dimensioni e l’uso dei materiali per le loro qualità tecniche ed espressive.

8/V/2015: Albert de Pineda

Albert de Pineda i Álvarez è nato a Barcellona nel 1953. Laureato alla  Escuela Técnica Superior de Arquitectura de Barcelona nel 1980, nel 1988 fonda l’Estudio de arquitectura PINEARQ, che nel tempo ha progettato ospedali, residenze, centri di ricerca,  scuole, mercati in  Europa, America Latina, Africa e Asia. Il suo metodo progettuale ha conseguito una qualità di disegno e di costruzione riconosciuta a livello internazionale.